Friburgo e Foresta Nera

297671_4187151552250_165661458_n.jpg

Friburgo

Io ho avuto la fortuna di vedere la foresta nera il giorno dopo una nevicata pazzesca quindi potete immaginare il paesaggio da fiaba che si era creato.Sicuramente anche in primavera la foresta nera è bellissima nella sua esplosione di verde degli abeti e delle colline ma vederla ricoperta di neve sembrava davvero di stare in Lapponia !

 

45147_4187157872408_1118259670_n

Gegenbach

Siamo andati con mio figlio che allora aveva tre anni,mia mamma e mia sorella su un bus diretto da Milano a Friburgo ,era un sabato di dicembre ci sono volute circa dieci ore e una volta arrivati verso le quattro del pomeriggio abbiamo avuto circa due ore di tempo durante le quali abbiamo visitato il centro storico della città e la piazza con i mercatini.Friburgo si trova in Brisgovia nella foresta nera,è una città molto antica del periodo medievale attraversata da pittoreschi ruscelli e la cattedrale in stile gotico domIna la piazza di Munsterplatz.Da non perdere nelle pasticcerie di Friburgo la torta più famosa ‘foresta nera’ fatta di pan di spagna al cacao e farcita di panna e ciliegie,la trovate in tutte le pasticcerie basta chiederne una fetta e si paga anche molto poco.

Il giorno dopo abbiamo percorso la foresta in bus fermandoci per una breve sosta a vedere il famoso orologio a cucù di Schonach e visitando all’interno tutti gli ingranaggi e i suoi meccanismi.La visita costa circa 1,20 e si possono comprare souvenirs all ‘interno.

487050_4187156112364_391951128_n.jpg

A pochi chilometri troviamo invece Triberg, piccola cittadina famosa per gli orologi a cucù dove la sua via principale è il luogo ideale per lo shopping degli orologi a cucù ,ne potete trovare a decine di tutti i tipi,grandezze e costi anche fino a tremila euro! Però sono veramente ben fatti con un bel legno resistente,io mi sono accontentata di prendere una calamita a forma di orologio da attaccare al frigo.Un’ altra attrazione del paese è la cascata che vista circondata da ghiaccio e neve ha tutto il suo fascino.Le cascate sono tra le più alte della germania( 163 metri)e molto scenografiche sopratutto di sera dove acqua e luci offrono uno spettacolo suggestivo.Il percorso è lungo perchè la cascata si sviluppa su sette livelli sulla roccia granitica ma ci si può fermare all’ inizio della cascata per chi non ama camminare.318342_4187156912384_1346597618_n.jpg

Infine il bus prima di ritornare a milano ci ha portati in un romantico paesino tipico con case a graticcio ,Gegenbach ,a circa un ora da Friburgo.Il cuore della città si svolge nella piazza principale dove si trovano il municipio in stile rococò,la fontana Rohrbrunnen e il palazzo Lowenberg dove si riscuotevano i dazi pubblici.A rendere l’atmosfera ancora più natalizia ci si è messa anche la neve che ha iniziato a scendere appena arrivati,cosi dopo una breve visita ai mercatini dove abbiamo mangiato un caldo panino con i crauti ,subito a rifugiarci in una pasticceria elegante nei vicoli a deliziarci con una fetta di foresta nera.Poco dopo ci aspettava il bus per tornare a casa e si è concluso un week end breve ma intenso alla scoperta di un parte antica della Germania lontano dalle città moderne tra questi paesini cosi fiabeschi che sembrano usciti da una fiaba.

Annunci