SULLE ORME DI MONTALBANO

PUNTASECCA7.jpg
Punta Secca

 

Finalmente l’aereo si alza in volo. Genova-Roma-Catania : in circa 3 ore saremo a destinazione o quasi. In effetti la destinazione è Donnalucata. Una volta a Catania,il bus della AST ci porterà poi a Donnalucata.

Pur conoscendo già Palermo,Messina ed Augusta , questa parte della Sicilia che molti definiscono la più bella,la più “barocca”, la più ricca di tutto ,mi mancava. La collocazione della fiction del Commissario Montalbano (nato dalla mitica penna di Camilleri) nel ragusano , ha fatto certamente da traino per la scelta. Per impiegare al meglio la settimana di vacanza ci siamo avvalsi dei consigli della consulente viaggi Ambra,che ascoltate le nostre istanze,ha organizzato nel migliore dei modi sia la nostra sistemazione sia i nostri spostamenti in zona,senza sbagliare un colpo.

SCICLI12.jpg
Scicli

Viaggiare così,in libertà ma organizzati, rende non solo tutto più facile ma perfino tutto più godibile.

La nostra permanenza in terra ragusana da un sabato al successivo ci ha portati nell’ordine a :

Donnalucata (Base)

Modica

Punta Secca (frazione di S.Croce Camerina)

Donnafugata

Scicli

Ragusa Ibla

Marina di Ragusa

Noto

Descrivere in sintesi questi paesi,a prescindere dalla forte motivazione di visitare i “ luoghi di Montalbano” , è oltremodo riduttivo : descrivere appieno ciò che si vede e resta nel cuore comporterebbe la stesura di un libro piuttosto che le poche righe di un breve report di viaggio.

DONNAFUGATA3.jpg
DonnaFugata

Si resta colpiti dai paesaggi lungo le strade che si percorrono per raggiungere le varie visite, fra il selvaggio di una natura ricca e una campagna unica per bellezza . La maggior parte delle strade e stradine sono cintate da “muretti a secco” cotruiti con sapienza,bravura e bellezza fino ad essere autentici capolavori d’arte.

Su tutto regna incontrastato lo scorrere lento della vita di ogni giorno : ogni cosa ha il suo tempo !

ENZO A MARE 3.jpg
ristorante Enzo a mare

Su questa terra,la più conquistata di ogni epoca , c’è il tempo per fare qualsiasi cosa senza troppo affannarsi e correre. Le persone sono gentilissime,ospitali e solidali senza esibirsi in quelle smancerie o sorrisi , falsi ed inutili : quando si impara a conoscerle,si comprende appieno l’animo “siculo” apparentemente burbero o chiuso,ma in realtà è esattamente l’opposto.

Tanto per tornare in tema Montalbano, nel ragusano (in minima parte anche nel siracusano)

Sono collocate gran parte delle “locations” godibili attraverso le immagini filmiche in televisione.

Ma fra una location e l’altra , ci sono ville rurali,ville di antica nobiltà restaurate,palazzi nobiliari, masserie ( antiche fattorie) ,cave di pietra (quella stessa pietra calcarea bianca che acceca nelle giornate di sole) , valli e colline talvolta bruciate dal sole .

Difficilmente vedrete gente del posto ,camminare per strada fra le 12 e le 16 : quello è l’orario meno indicato per ciondolare sotto un sole “terribile” : solo i turisti sembrano non rendersene conto salvo poi cercare fontane o bottiglie di acqua come nomadi del deserto.GRANITA.jpg

Non c’è un solo luogo in cui non si resti affascinati dalla sua rara bellezza : dalle spiagge grandi alle viuzze cittadine e agli splendidi palazzi di un tempo che fu , tutto immerso in un “barocco” senza tempo e senza fine, e dove ogni singola pietra racconta la storia ed i secoli trascorsi.

Storie di uomini, di dinastie,di fatti d’arme,di dominazioni ,di civiltà che si sono avvicendate su questa splendida terra che tutti dovrebbero imparare ad amare di più.

Fermarsi a respirare ,alle prime luci del giorno, quel meraviglioso profumo di mare ed alghe ,è quasi un obbligo : “pulisce i polmoni” direbbe Montalbano , ed è verissimo !!

Acque chiare ,pulite e trasparenti in cui immergersi e isolarsi dal resto del mondo , percezioni e sensazioni uniche ed irripetibili, sentimenti di pace e serenità : quella serenità che la vita caotica di oggi ci nega .

Qualcuno obietterebbe : vita d’altri tempi ! Non è vero : esistono ancora oggi,posti così che fanno sentire quanto sia bella la vita e soprattutto trascorrerla in posti così,dove si può perfino respirare un’aria quasi irreale.

Se a tutto ciò si aggiungono i sapori esclusivi di Sicilia, non v’è altro luogo in cui desiderare di essere.

Dalla mitica “caponatina” di melenzane agli arancini, dalla pasta fatta a mano al pesce fresco,dal filetto ibleo (tenerissimo) al cannolo di ricotta, e ancora…….cassate,granite,dolci vari, scacce (involtoni di pasta farciti di ciò che si vuole) , il pane saporitissimo, involtini di pesce : c’è solo l’imbarazzo della scelta e del gusto personale.

NOTO3.jpg
Noto

“Arricriarsi” è un dovere oltre che un immenso piacere !!!!

Anche fare la spesa al mattino è un rito che si rinnova quotidianamente , e va detto che la “vita” qui è molto meno costosa che altrove.

Da una delle tante scogliere a picco sul mare lo sguardo si perde verso l’orizzonte,quasi temendo di avvistare qualche vela bianca saracena . Ma l’orizzonte è sereno,il mare è calmo ed il suo profondo respiro avvolge tutto, così come nei giardini iblei di Ragusa Ibla si può godere fresco e silenzio, ed il profumo dei fiori.

La fine della vacanza ed il ritorno alla vita “normale” ,mai come stavolta è di una tristezza profonda e la commozione unica . Lasciare questa terra pesa davvero e lascia un vuoto incolmabile.

E non posso non pensare di essere stato

MODICA4.jpg
Modica

comunque un beneficiato dalla vita per aver potuto godere di tutto ciò : più bello ancora se ci fossero state le persone che non ci sono più nella mia vita.

Un sentito ringraziamento alla nostra consulente Ambra e un caro ricordo per le due splendide persone che ci hanno ospitato a Donnalucata : Mauro e Patrizia . Rare e splendide persone con le quali stabilire sentimenti d’affetto viene spontaneo.

 

Guglielmo Lepre

 

 

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...